CasaUltime notizie sulla Famiglia RealePiano Operazione Menai Bridge: La Strategia per la Scomparsa di Re Carlo...

Piano Operazione Menai Bridge: La Strategia per la Scomparsa di Re Carlo III Spiegata

Published on

spot_img

La notizia della salita al trono di Re Carlo III a seguito della scomparsa di sua madre, la Regina Elisabetta II, nel settembre 2022 ha contrassegnato un momento significativo per la monarchia britannica. La famiglia reale, dopo più di un anno di regno di Carlo III, ha affrontato un duro colpo nel ricevere la diagnosi di cancro del sovrano a seguito di un intervento chirurgico per un ingrossamento benigno della prostata avvenuto nel gennaio 2024. Successivamente, nell’aprile dello stesso anno, è stata diffusa la notizia del deterioramento della salute del monarca e dell’aggiornamento dei piani per il suo funerale. Queste circostanze hanno segnato profondamente il regno di Carlo III e la storia della casa reale britannica.

l’operazione menai bridge

L’Operazione Menai Bridge, nome in codice dato al Principe di Galles, ha lo scopo di riferirsi ai preparativi legati alla sua scomparsa. Questo nome condivide la sua origine con il primo ponte sospeso in ferro del mondo situato ad Anglesey, in Galles. Si prevede che lo svolgimento dell’Operazione Menai Bridge segua un protocollo simile a quello dell’Operazione London Bridge, designato per la madre, Elisabetta. La preparazione per questa eventualità sarebbe iniziata immediatamente dopo che Carlo assunse il trono, come indicato dall’ex Ufficiale della Protezione Reale, Simon Morgan.

il procedere dell’operazione menai bridge

Alla morte di Carlo, suo figlio maggiore, il Principe William, diventerebbe re, con sua moglie, Kate Middleton, che assumerà il titolo di regina consorte. Al momento della scomparsa del re, diverse persone, tra cui la famiglia reale, il primo ministro, il segretario del gabinetto, alti ministri e ufficiali saranno informati dal segretario privato del re. Successivamente, sarà emessa una notifica ufficiale per informare il pubblico, e saranno attivate procedure specifiche per comunicare la notizia.

Il primo ministro sarà il primo funzionario governativo a rilasciare una dichiarazione pubblica. Il Ministero della Difesa organizzerà salve d’onore, e sarà annunciato un minuto di silenzio nazionale. Nei giorni che precedono il funerale del re, la sua bara giacerà allo stato nel Palazzo di Buckingham e successivamente a Westminster Hall. Carlo sarà poi sepolto nella cripta reale nella Cappella Memoriale di Re Giorgio VI presso il Castello di Windsor.

modifiche al sito web della famiglia reale post mortem

A seguito della morte del sovrano, il sito web della famiglia reale cambierà in una pagina nera di attesa, con una breve dichiarazione che conferma la scomparsa del re. Inoltre, il sito governativo del Regno Unito e le pagine dei social media di tutti i dipartimenti governativi mostreranno una fascia nera e cambieranno le loro immagini del profilo nel crest del dipartimento.

la necessità di nomi in codice per i reali

Originariamente, i nomi in codice furono attribuiti ai membri della famiglia reale per prevenire la fuga di notizie sulla loro morte prima dell’annuncio ufficiale. Con il tempo, l’uso di questi codici è diventato più comune, venendo integrato nelle procedure previste per gestire tali eventi con la massima discrezione e rispetto.

Latest articles

Meghan Markle brilla in bianco ai ESPY Awards 2024 insieme al Principe Harry

Questa reale sfoggia un altro look vincente. Il Principe Harry è stato onorato con il...

Meghan Markle: Il Suo Show di Cucina su Netflix Termina le Riprese – Rilancio in Vista?

meghan markle e il nuovo show su netflix Filmate le ultime scene per il nuovo...

More like this

Meghan Markle brilla in bianco ai ESPY Awards 2024 insieme al Principe Harry

Questa reale sfoggia un altro look vincente. Il Principe Harry è stato onorato con il...

Meghan Markle: Il Suo Show di Cucina su Netflix Termina le Riprese – Rilancio in Vista?

meghan markle e il nuovo show su netflix Filmate le ultime scene per il nuovo...